Il Prof. Avv. Carlo Malinconico ospite di “Le Fonti TV”: tutela dei diritti ed equilibrio di bilancio per le Fondazioni no profit in ambito sanitario

Il Prof. Avv. Carlo Malinconico è stato ospite recentemente su “Le Fonti TV”, la live streaming tv italiana dedicata a economia, finanza, risparmio e sfera giuridica. Durante il programma “Doppio Binario”, si è affrontato un tema delicato: come conciliare equilibrio di bilancio e tutela dei diritti fondamentali delle persone per quanto riguarda l’operato delle Fondazioni senza scopo di lucro. Le Fondazioni si devono confrontare quotidianamente con questo tipo di inconciliabile criticità, in particolare quelle che operano in ambito sanitario.
“Il primo problema che si avverte è una mancanza di stabilità della regolazione. La mutevolezza delle regole può essere lesiva in questo ambito. Se, come necessario, ci sono delle tariffe, vanno rapportate al costo effettivo che deve essere sostenuto dalle strutture”, ha spiegato Carlo Malinconico. “La mancata realizzazione di uno studio preventivo e accurato dei costi standard risulta lesivo. Avviene che la struttura più efficiente e in regola risulti penalizzata, per premiare invece strutture meno efficienti e irrispettose di questi limiti. La regolazione deve essere efficiente, preceduta da una seria istruttoria per poter arrivare a un risultato ottimale”.
Una cattiva gestione in questo senso comporta un importante aggravo economico sull’intero sistema sanitario. I pazienti sono costretti a muoversi tra regioni, aumentando così i costi per tutti. “Queste forme di irrazionalità del sistema sono perniciose per il sistema stesso”, ha sottolineato Carlo Malinconico.
Durante la diretta su “Le Fonti TV”, è emerso quanto il diritto alla salute sia fondamentale per tutti i cittadini: il conflitto tra ciò che si dovrebbe fare per tutelare questo diritto e le ristrettezze finanziarie con le quali bisogna fare i conti è un argomento già trattato dalla Corte Costituzionale. “La Corte è giunta alla conclusione che le esigenze del bilancio pubblico vanno considerate, e quindi purtroppo non si può prescindere da certi tagli per salvaguardare il bene della Repubblica”, ha commentato Carlo Malinconico. “C’è tuttavia un nucleo fondamentale di diritti che va salvaguardato in ogni caso”. In conclusione quindi, “Bisogna che il bilancio sia impostato legittimamente, correttamente, secondo le prestazioni effettivamente rese, e non come giustificazione di una scelta scorretta fatta a monte”. È necessario puntare ad erogare cure tempestive, in modo da recuperare la funzionalità dei pazienti e non aggravare le risorse pubbliche con ulteriori interventi assistenziali tardivi.

Per visualizzare il video dell’intervento del Prof. Avv. Carlo Malinconico:
https://www.youtube.com/watch?v=B8ywn1c3dEU&feature=youtu.be

No votes yet.
Please wait...
Voting is currently disabled, data maintenance in progress.