“Le Fonti Awards”: Carlo Malinconico è “Avvocato dell’anno in Diritto Amministrativo”

Carlo Malinconico, Professore Ordinario di Diritto dell’Unione Europea presso l’Università Tor Vergata e già sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, è stato insignito a “Le Fonti Awards” con il premio “Avvocato dell’anno in Diritto Amministrativo”. La premiazione si è svolta durante la serata del 21 giugno a Milano, presso Palazzo Mezzanotte. Si tratta dell’ottava edizione del premio internazionale, che continuerà con le successive tappe del roadshow a New York, Londra, Dubai e Hong Kong. Carlo Malinconico riceve un riconoscimento prestigioso all’interno del contesto di “Le Fonti Awards”, che facilita il networking tra diverse aree di business a livello globale, dà risalto alla reputazione internazionale e riconosce le attività più innovative. Ogni vincitore riceve visibilità a livello nazionale ed esposizione mediatica su scala globale, in particolare presso la comunità degli investitori nelle città dove il premio è presente. Agli Awards vengono talvolta affiancate tavole rotonde di CEO e Top Executive, finalisti e vincitori: durante la cerimonia di premiazione a Milano è stato discusso e messo in onda il CEO Summit, l’evento principale di “Le Fonti Awards”, un momento di dialogo istituzionale tra i protagonisti dell’economia. Per individuare le eccellenze da premiare, vengono presi in considerazione rendimenti, operazioni e altri fatti idonei avvenuti nell’arco temporale di 12 mesi. La giuria è composta dal Comitato Scientifico, formato da esperti nel settore accademico, finanziario, imprenditoriale e nel campo legale. L’Editore, tenendo conto dei giudizi del Comitato Scientifico e della Redazione, decreta i vincitori di ogni categoria, in base a diversi fattori valutati di volta in volta: innovazione, risultati di business, leadership nel settore, internazionalizzazione, alta qualità del servizio, sostenibilità e preparazione professionale.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Articoli Correlati:

No votes yet.
Please wait...