Il perché di questo blog?

Il perché di questo blog? La prima risposta che mi viene in mente è “perché voglio che mi si conosca per quello che sono”. Eh sì, dopo che in tanti – troppi – hanno parlato di me senza nemmeno conoscermi, gettando spesso gratuitamente e a volte irresponsabilmente fango su un’intera vita – la mia – mentre le persone a me vicine soffrivano per me e con me, ora voglio poter parlare anch’io.

Nella mia vita ho lavorato con tante persone e mai nessuno ha avuto da muovermi il benché minimo rilievo. Ma non è solo questo, e questo di certo non può bastare.

È invece bello un canale di comunicazione diretto all’interno del quale poter riportare pensieri, annotazioni e idee sulla vita e sui problemi che ogni giorno attraversano il Paese e le nostre vite.

Poter contribuire a far circolare idee, alimentare le discussioni nella società civile, dare una diversa lettura di ciò che accade nel panorama politico e sociale del Paese. Ma anche poter darmi la possibilità di essere presente direttamente su tutto quello che riguarda me la mia attività.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Articoli Correlati:

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...