Carlo Malinconico: prima assemblea a Roma dei moderati di “Progetto Italia”

Ha debuttato il 4 marzo a Roma il “Progetto Italia per la buona politica”, il cui obiettivo è far convergere le voci moderate e liberaldemocratiche in un unico movimento, nato nell’alveo politico del centrodestra, con l’obiettivo di far uscire l’Italia dalla crisi attuale. All’interno della sala conferenze del Dub House Hotel, in via Cavour 85/A a Roma, ha avuto luogo il primo appuntamento a livello nazionale di questa nuova forza politica, che ha visto la partecipazione, tra gli altri di Carlo Malinconico, Presidente di Progetto Italia, del Coordinatore Nazionale Massimo Baldini e di Massimiliano Romeo, Capogruppo della Lega al Senato. “Serve una forza moderata per portare l’Italia fuori dalla stagnazione e dalla decrescita – queste le parole di Carlo Malinconico al pubblico presente in sala – La priorità è l’economia e noi mettiamo al centro l’impresa, ma l’Italia è un grande Paese oggi sottodimensionato in ambito internazionale. Dobbiamo recuperare un ruolo soprattutto sullo scacchiere europeo: Francia e Germania lavorano a una conferenza sul futuro dell’Ue mentre noi siamo assenti a questi tavoli”. Presente anche Massimiliano Romeo, in qualità di ambasciatore e osservatore speciale di questo nuovo soggetto politico per conto della Lega. Durante il dibattito hanno espresso il proprio supporto a Progetto Italia numerose figure di spicco quali Giorgio Lainati, Salvatore Lauro, Salvatore Piscitelli, Franco Asciutti e Guido Milanese.

Fonte:

https://www.ilmessaggero.it/politica/una_nuova_forza_moderata-5090897.html

No votes yet.
Please wait...